icona Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2017 96
Losito e Guarini - Lombardia
C: 32 - E: 33 - I: 31
iconaVedi report completo valutazioni produttore
          "Annuario 2021"
iconaAcquista Diploma
icona Tipo
Rosso
icona Tipologia
Blend Rosso
icona Data degustazione
07-08-2018
icona Uve
Primitivo, Negroamaro
icona Sensazioni
che massa stupenda in dolcezza di frutto e di spezie, che espansione al profumo, mentolo e crema di mora di forza balsamica propulsivamente pura. Naso esplosivo, di linfaceità mentosa assolutamente esaustiva. Latte mentolato tannico con mora stupenda. Pur ai sensi giungendo densamente possente, massimamente concentrato e viscoso, la delicatezza, la nettezza, la dolce suadenza del suo olfatto è la violacea sua dote che prima d'ogni altra s'apprezza. In mezzo a tanti vini sovratannici, trovare un campione violaceo e bordeaux, non nero al colore, annuncia la morbidezza come sua virtù migliore. La souplesse morbido/tannica di gusto, la polposità, ovvero la tendenziale morbidezza non bucciosa, non tannica, appunto, del sapore. Pregi in cui il campione in esame eccelle e che a questa aggiunge, virtù su virtù, una integrità enologica e ossidativa di statura impressiva. Uno fra i migliori rossi dell'anno.
icona Volume bottiglia
0,75 lt
icona Azienda
Losito e Guarini S.r.l.
icona Regione
Lombardia
icona Indirizzo
Via G. Modena, 10 - 27054 Redavalle (PV)

Report vini degustati

93

Lebollè Pinot Nero Rosè Extra Dry Millesimato 2019

Losito e Guarini
30-09-2020
92

Lebollè Pinot Nero Viognier Brut Millesimato 2019

Losito e Guarini
30-09-2020
90

C'era una volta il Riesling 2018

Losito e Guarini
30-09-2020
94

C'era una volta la Bonarda Frizzante sa

Losito e Guarini
30-09-2020
95

Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2019

Losito e Guarini
30-09-2020
90

C'era una volta il Pinot Nero 2019

Losito e Guarini
30-09-2020
94

C'era una volta il Sangue di Giuda 2019

Losito e Guarini
30-09-2020
94

Primitivo di Manduria Selezione Luigi Guarini 2018

Losito e Guarini
14-06-2019
94

Susumaniello Selezione Luigi Guarini 2018

Losito e Guarini
14-06-2019
96

Amaté di Guarini Sigillo Oro Negroamaro Primitivo 2018

Losito e Guarini
14-06-2019
86

Chardonnay Nostre Terre sa

Losito e Guarini
05-07-2017
90

Bollato di Guarini 2016

Losito e Guarini
05-07-2017
89

C'era una volta il Moscato sa

Losito e Guarini
05-07-2017
89

Pietre del Sole sa

Losito e Guarini
05-07-2017
86

C'era una volta il Pinot Grigio 2016

Losito e Guarini
05-07-2017
91

Primitivo di Manduria 2015

Losito e Guarini
05-07-2017
89

Pietre del Sole Primitivo sa

Losito e Guarini
05-07-2017
88

Cabernet Sauvignon Nostre Terre sa

Losito e Guarini
05-07-2017
icona Telefono
0362560325
icona Fax
0362557304
icona eMail
bo.export@lositoeguarini.it
icona Web
www.lositoeguarini.it
icona

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2021

Bicchiere di eccellente valore quello di Losito e Guarini. Profumi sempre limpidissimi e turgidi che recano fragranza e suadenza rara al Lebollè Pinot Nero Viognier Brut Millesimato 2019, all'ancor più virtuoso Lebollè Pinot Nero Rosè Extra Dry Millesimato 2019. E anche il C'era una volta la Bonarda Frizzante e lo squisito C'era una volta il Sangue di Giuda 2019 evidenziano nel loro brioso perlare il nitore del processo enologico produttivo. Il migliore è un vino tranquillo di fittezza e morbidezza eccezionale, il Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2019. Denso, pastoso, avvolgente, la sua composta di ciliegia nera e mora, sì dolcemente glassata da spezie di sì limpida dolcezza espressiva, i nostri sensi carezza con piacevolezza e polpa impressive. Complimenti.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2020

Davvero dallo splendido gusto-aroma la selezione dei vini testati di Losito e Guarini. Un crescendo mirabile di frutto dal polposo Susumaniello Selezione Luigi Guarini 2018, perfettamente morbido al palato, alla ciliegia carnosa e cremosa dell'Amaté di Guarini Sigillo Oro Negroamaro Primitivo 2018, vino di suadenza e fittezza maestosa, fra i migliori rossi d'italia quanto a piacevolezza complessiva. Davvero cristallina le briosa ciliegia del Lebollè Pinot Nero Extra Dry Millesimato 2018. Di spettacolare morbidezza palatale il Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2018 è il campione migliore. La sua maestosa composta di mora e di viola trae da uno splendido rovere di elevazione dimensione aggiuntiva di balsamicità e dolcezza. Un vino dalle altissime doti viticole native, quindi enologico-trasformative. Chapeau.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2019

Due vini di eccellente valore analitico e organolettico presenta Losito e Guarini. Il C'era una volta la Bonarda Frizzante è fra i migliori della tipologia vista la morbidezza avvolgente che sì nitida e sì fitta rivela. Il Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2017 è fra i rossi migliori in assoluto dell'anno. Una consistenza polposa, un'enologia di trasformazione che al nativo frutto nessun velo o difetto reca, e più di tutto una morbidezza palatale da sogno che dell'uva inossidata evoca la polpa, la dorsale tannico-acida e la sua armoniosa suadenza nativa. Complimenti.

icona Titolare
Famiglia Guarini
icona Enologo
Raffaella Introini
icona Resp. Commerciale
Davide Guarini
icona Anno avviamento aziendale
1910
icona Vini prodotti
50
icona Bottiglie prodotte
36.000.000
icona Vendita diretta
icona Visite all'azienda
icona Agriturismo
no

OCCASIONI SPECIALI

  • occasioni importanti
  • vini da astemi

GENERICI

  • carne

95

Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2019

Losito e Guarini
30-09-2020
97

Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2018

Losito e Guarini
14-06-2019
96

Bollato di Guarini Negroamaro Primitivo 2017

Losito e Guarini
07-08-2018