icona Lugana Doc Perla 2017 92
Perla del Garda - Lombardia
C: 29 - E: 32 - I: 31
VP: 8.14 - QQ: 7.02 - ACQ: 7.58
iconaVedi report completo valutazioni produttore
          "Annuario 2021"
iconaAcquista Diploma
icona Tipo
Bianco
icona Tipologia
Lugana
icona Data degustazione
23-07-2018
icona Uve
Trebbiano di Lugana
icona Sensazioni
all'olfatto del tutto evidentemente integro il suo distillato e potente aroma. Ottimo il nitore del profumo, frutto di enologia di trasformazione che davvero impeccabilmente, dell'uva costitutiva, in spirito avvolgente, la matura ed integra essenza, nitidamente ha ben reso. Poi la souplesse del sapore avvolge, godendosi non solo l'impeccabile bilancia acido/morbida del gusto quanto la completa assenza anche al profumo di vibrazioni volatili e/o d'amari tratti, altrove spesso ricorrenti in vini così solari. No, qui di questo gran vino, solo la sua suadenza, nitidamente, persistentemente si apprezza e s'avverte.
icona Volume bottiglia
0,75 lt
icona Prezzo Operatore franco cantina iva esclusa
da 5 a 10 €
icona Produzione annuale bottiglie
5.000
icona Azienda
Morenica Sarl
icona Regione
Lombardia
icona Indirizzo
Via Fenil Vecchio, 9 - 25017 Lonato (BS)

Report vini degustati

92

Lugana Bio 2019

Perla del Garda
03-08-2020
94

Rose delle Siepi sa

Perla del Garda
03-08-2020
91

Passito Drajibo Benaco Bresciano sa

Perla del Garda
03-08-2020
94

Lugana Doc Perla 2019

Perla del Garda
03-08-2020
93

Lugana Doc Madre Perla 2018

Perla del Garda
03-08-2020
93

Filo Rosso Merlot 2015

Perla del Garda
03-08-2020
88

Madre Perla Lugana Riserva 2016

Perla del Garda
04-07-2019
88

Leonatus 2015

Perla del Garda
04-07-2019
92

Lugana Superiore Doc Madonna della Scoperta 2017

Perla del Garda
04-07-2019
88

Settimocielo Spumante Metodo Classico 2011

Perla del Garda
23-07-2018
88

Lugana Spumante Doc Millesimato 11 2011

Perla del Garda
04-07-2017
86

Millesimato 8 Garda Chardonnay 2008

Perla del Garda
12-07-2016
94

Lugana Doc Vendemmia Tardiva 2013

Perla del Garda
12-07-2016
88

Filo Rosso Benaco Bresciano 2012

Perla del Garda
17-06-2015
85

Brixia Brut 2007

Perla del Garda
17-06-2015
87

Chardonnay Extra Brut Metodo Classico sa

Perla del Garda
26-06-2014
86

Lugana Spumante Doc Millesimato 10 2010

Perla del Garda
26-06-2014
89

Rose delle Siepi Spumante Rosè Metodo Charmat sa

Perla del Garda
13-07-2013
87

Leonatus Benaco Bresciano Rosso Igt 2009

Perla del Garda
13-07-2013
85

Garda Chardonnay Doc Millesimato 7 2007

Perla del Garda
10-08-2012
84

Lugana Spumante Doc Millesimato 9 sa

Perla del Garda
10-08-2012
85

Terre Lunari Benaco Bresciano Rosso Igt 2009

Perla del Garda
08-08-2012
85

Chardonay Brut Charmat sa

Perla del Garda
07-08-2012
84

Garda Chardonnay Doc Millesimato 6 sa

Perla del Garda
15-07-2011
icona Telefono
0309103109
icona Fax
0309103109
icona eMail
info@perladelgarda.it
icona Web
www.perladelgarda.it
icona

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2021

La suadenza e la morbidezza, la fragranza e la dolcezza elementare del Garda son tutti in questo bicchiere. Spettacolare il fiore e la polpa di ciliegia e fragola del Rose delle Siepi, tale per inossidato nitore enologico esecutivo. Levigatissima la polpa di pera del Lugana Bio 2019, ancor più morbidamente suadente quella del Lugana Doc Madre Perla 2018. Souplesse fra acidità, morbidezza e tannino che così balsamicamente splendente profonde anche il Filo Rosso Merlot 2015. Il miglior vino è il Lugana Doc Perla 2019: qui veramente l'uva, la sua bilanciatissima polposità si succede fra acidità e rotondità con purezza ed armonia palatale assolutamente prima. Perla viticola ed enologica pura. Complimenti.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2020

È rosso di gran balsamicità d'aroma il Leonatus 2015 di Perla del Garda. Bicchiere di vieppiù nitida limpidezza enologica esecutiva e perciò olfattiva. Ciliegiosamente fragrante il Rose delle Siepi, è con le Lugana che questo bicchiere esprime il suo massimo valore qualitativo. La morbidezza levigatissima e speziata della ricca Lugana Superiore Doc Madonna della Scoperta 2017, la fragranza prima intatta della Lugana Bio 2018. La migliore è la Lugana Doc Perla 2018, qui il binomio morbidezza-nettezza tocca i vertici di purezza d'aroma che son quelli della linfa della splendida uva nativa. Chapeau.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2019

Uno Spumante Metodo Classico Settimocielo 2011 di gran fittezza e di morbidezza palatale avvolgente, un rosso, il Leonatus 2013, di cremosa suadenza e che all'olfatto evoca una mentosa polpa di ciliegia nera. Quindi due Lugana eccellenti a qualificare il valore del bicchiere Perla del Garda. Il bilanciamento fra freschezza acida e suadenza gustativa della limpida Lugana Bio 2017; la stupenda souplesse palatale della Lugana Doc Perla 2017, campioni di pregio in termini di materia prima, che immutata rifulge in aroma per la splendida enologia esecutiva. Complimenti.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2018

Sempre delicatamente armonioso il frutto nel bicchiere di Perla del Garda. Fin dalla cremosa e fitta spuma della Lugana Spumante Doc Millesimato 11 2011, e con la sottolineatura di spezie e di fiore del Lugana Doc Perla 2016. Gran rosso si rivela il Filo Rosso Merlot 2013, pastoso per la concentrazione, balsamico e netto all'olfatto, meraviglioso in souplesse morbido-tannica di sapore. Il migliore del tasting è una fra le migliori Lugana di sempre. La Lugana Bio 2016: mirabile la sua densità estrattiva, consueta la suadenza, purissima la limpidezza del suo frutto che s'irradia con fragranza uvosa stupenda nella sua inossidata espressione. Chapeau.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2017

Tutta la splendida suadenza di frutto varietale della Lugana nelle versioni proposte da Perla del Garda, bicchiere che cresce limpido in nitore e fragranza espressiva. Sintomo di impeccabile enologia trasformativa, la levigata purezza di polpa di pera e d'uva posti in luce speziata dalla densa Lugana Superiore Doc Madonna della Scoperta 2013, oppure in cristallina integrità d'aroma, col suo illibato floreale ancor intatto dalla Lugana Doc Perla 2015. Di gran spuma cremosa il fitto Millesimato 8 Garda Chardonnay 2008, pure questo di gran nitore aromatico. Eccellenti i due vini dolci. Il Passito Drajibo Benaco Bresciano, denso e speziosamente pastoso, il Lugana Doc Vendemmia Tardiva 2013, questo di rango analitico e sensoriale sentitamente superiore. Un gran vino che evoca per potenza, concentrazione e aromaticità balsamica d'espressione i migliori cru di Sauternes. Un fuoriclasse che implica viticoltura rigorosamente selettiva e rispettosissima enologia trasformativa. Chapeau ad uno dei migliori passiti lombardi di sempre.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2016

Un Vino rosato Rose delle Siepi di rango qualitativo eccellente ci dona Perla del Garda. La sua suadenza gustativa proverbiale è qui colta ad uno stadio di stupenda morbiedzza palatale, il suo aroma integro e inossidato, è frutto di limpida enologia esecutiva, Doti che s'estendono a tutti gli atri vini, con il Lugana Doc Perla 2014 dall'aroma illibato, la Lugana Doc Madre Perla 2013 rotondamente speziata. Una gran crema di ribes balsamico ci dona il Filo Rosso Benaco Bresciano 2012, persistendo a lungo sempre armoniosamente rotondo. Ed infine gran polpa e suadenza svelano le bollicine, con il Settimocielo Spumante Metodo Classico di rotondità palatale sentitamente apprezzata. Complimenti.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2015

Un bicchiere sempre di morbida e levigata delicatezza espressiva quello di Perla del Garda. Tale la maturità delle uve e la cura di cantina da far risaltare al palato la Lugana Doc Perla 2013 di souplesse eccezionale. E la speziatura della Lugana Superiore Doc Madonna della Scoperta 2011, di calibrata intensità espressiva. Valide e di consistenza estrattiva non comune le bollicine, il Lugana Spumante Doc Millesimato 10 2010, lo Chardonnay Extra Brut Metodo Classico rivelano spumando pastosi ottima pulizia enologica esecutiva e dosaggi di grande armonia. Il vino migliore del tasting è il Vino rosato Rose delle Siepi: un'armoniosa essenza di lampone e ciliegia, della suadenza d'aroma d'una viola.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2014

Si fa sempre più suadentemente fragrante, e perciò carezzevolmente avvolgente il frutto del bicchiere Perla del Garda. Emblematiche in tal senso le Lugana Doc Perla 2012, pura polpa di pera, la più speziata Lugana Doc Madre Perla 2011, questa di grande fittezza estrattiva. E che dolcezza mentosa e persistente il Lugana Doc Vendemia Tardiva 2011. Di caratura bordolese anche il Leonatus Benaco Bresciano Rosso Igt 2009, che porge ciliegia nera vanigliata di gran fiittezza espressiva. Il vino migliore è il Rose delle Siepi Spumante Rosè Metodo Charmat: la sua spumosa e briosa ciliegia ha la suadenza e la fragranza di quando ben fitta era ancor della sua polpa prima. Complimenti.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2013

Non solo una morbidezza ovunque diffusamente avvertita nel bicchiere Perla del Garda, più ancora ottima enologia esecutiva e fitta polposità d'estratti. Un bicchiere completo che con la Lugana Superiore Doc Madonna della Scoperta 2009 propone una versione fra le più ricche mai incontrate di questa morbida varietà compositiva. Più fragrante la versione Lugana Doc Perla 2011, assieme allo Chardonay Brut Charmat e al denso Passito Drajibo Benaco Bresciano 2009, i più performanti in equilibrio e avvolgenza del gusto. Gran potenza speziata bordolese dal Leonatus Benaco Bresciano Rosso Igt 2008, vino di morbidezza e maestosità possente. Vino del tasting il Rose delle Siepi Spumante Rosè Metodo Charmat: ciliegia e viola di limpida, bilanciata, favolosa suadenza gustativa. Complimenti.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2012

Un'articolata gamma di vini di superiore levatura qualitativa presenta Perla del Garda. Bicchiere versatile capace come è di risultare virtuoso tanto nella versione bollicine quanto in quella tranquilla. Spiccano il Lugana Spumante Doc Millesimato 8 per la gran fittezza, il Rose delle Siepi Spumante Rosè Metodo Charmat di favolosa suadenza e di qualificante nitidezza enologica esecutiva. Doti di trasparenza nella trasformazione tecnica si avvertono anche, nette e ben turgide, nel Terre Lunari Benaco Bresciano Rosso Igt 2008, e nel sontuoso, balsamico Leonatus Benaco Bresciano Rosso Igt 2007. Suadenza impressiva ancora dal Vino rosato Rose delle Siepi e dal Passito Drajibo Benaco Bresciano, speziosamente armonioso. Il vino del tasting è però un bianco, la Lugana Doc Madre Perla 2009, certo fra le più morbide, speziate e avvolgenti della denominazione. Complimenti, un vino di levigatissima souplesse.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2010

Proponendosi con maggiore integrità ossidativa, netto l'incremento di valore del bicchiere Perla del Garda. Di rara densità la Lugana Superiore Madonna della Scoperta 2007, di gran morbidezza e di speziata evoluzione. Fragranza che non manca invece alla Lugana Perla 2008, il che aumenta non poco il suo valore. Eccellente la densità e la dolcezza del Passito Drajibo, mentosamente speziato al suo luminescente olfatto. Ottimo in delicatezza e suadenza il Rose delle Siepi 2008, con il Terre Lunari Benaco Bresciano 2007 di morbidezza d'aroma tipicamente bordolese. Vino del tasting il Leonatus Benaco Bresciano 2006: gran polpa e suadenza da campione rendono il suo ribes il più pastosamente avvolgente della serie. Complimenti, netto il progresso rilevato.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2009

Fra le Lugana più ricche mai testate si pongono in morbida e possente luce quelle presentate da Perla del Garda. Sviluppando ancor più le lor doti di fragranza (con sviluppi enologici magari più veloci e maturità solari meno spinte), la base viticola è di valore tale da consentire un alto pregio potenziale. Ottima la suadenza e la pastosità della Lugana Superiore Madonna della Scoperta 2006. Il vino migliore del tasting è il Terre Lunari Benaco Bresciano 2006, rosso di superiore fittezza, di apprezzata, balsamica suadenza d'aroma.

icona Titolari
Giovanna ed Ettore Prandini
icona Enologo
Cesare Ferrari
icona Resp. Commerciale
Giovanna Prandini
icona Anno avviamento aziendale
2006
icona Vini prodotti
18
icona Bottiglie prodotte
250.000
icona Ettari totali di proprietá
34
icona Percentuale uve acquistate
Solo uve di proprietá
icona Vendita diretta
icona Visite all'azienda
icona Agriturismo

OCCASIONI SPECIALI

  • cenetta a due
  • Pasqua
  • San Valentino
  • vini da astemi

GENERICI

  • carni bianche
  • pesce
  • primi piatti

94

Lugana Doc Perla 2019

Perla del Garda
03-08-2020
93

Lugana Doc Perla 2018

Perla del Garda
04-07-2019
92

Lugana Doc Perla 2017

Perla del Garda
23-07-2018
90

Lugana Doc Perla 2016

Perla del Garda
04-07-2017
85

Lugana Doc Perla 2015

Perla del Garda
12-07-2016
87

Lugana Doc Perla 2014

Perla del Garda
17-06-2015
87

Lugana Doc Perla 2013

Perla del Garda
26-06-2014
86

Lugana Doc Perla 2012

Perla del Garda
13-07-2013
84

Lugana Doc Perla 2011

Perla del Garda
08-08-2012
82

Lugana Doc Perla 2010

Perla del Garda
25-05-2011
80

Lugana Doc Perla 2007

Perla del Garda
05-07-2009
82

Lugana Doc Perla 2008

Perla del Garda
05-07-2009
78

Lugana Doc Perla 2006

Perla del Garda
26-05-2008